logo__orizzontale colore.jpeg
logo_cert_elet_smart_orizzontale bianco

CONTATTI

MENU

Responsabile: Ing. Carlo Intersimone

Certificatore energetico della Regione Piemonte

Via Gorizia 199 - TORINO

P.IVA: 03295250835

Email: info@certificazioneenergeticatorino.it

Tel: +39 347 73 46 782

foto_faq.jpeg

Siamo un team di Ingegneri che ha deciso di concentrarsi sul territorio Torinese, per poter fornire ai nostri clienti un servizio che ha caratteristiche di eccellenza tali da distinguerci da altre realtà dubbie per professionalità.

Certificazione energetica

FAQ

1

Come viene realizzato l'APE?

Il nostro studio si avvale dei migliori software presenti sul mercato, per fornire al cliente un risultato accurato e dettagliato. 


Per un buon risultato di un certificato energetico è necessario effettuare almeno un sopralluogo dell’immobile, utile per constatare le seguenti caratteristiche:

 

  • Architettoniche (planimetria, superficie, tipologia delle murature, esposizione);
  • Impiantistiche (riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria ACS);
  • Infissi;
  • Energia prodotta da fonti rinnovabili.

 

In seguito viene elaborata la Certificazione Energetica attraverso software certificati, rilasciando così l’APE.


All’interno del quale sono contenute tutte le informazioni delle caratteristiche energetiche dell’immobile certificato. 


Il certificatore energetico precedentemente accreditato, registra presso la Regione competente la copia della certificazione energetica firmata digitalmente, ottenendo dalla stessa la ricevuta di protocollo che verrà allegata all’Attestato di Prestazione Energetica (APE).

 

Certificazione Energetica - FAQ Certificazione Energetica: APE Attestato Prestazione Energetica - Torino - Certificatore Energetico e Consulente APE - Progettazione - Successioni - Catastazioni - Volture Catastali - Visure Catastali - Interior Design Per Privati e Aziende a Torino

Attestato di prestazione energetica APE

VALIDITÀ ATTESTATO

 

INDIRIZZO

 

DATI IDENTIFICATIVI

 

SERVIZI ENERGETICI PRESENTI

 

CLASSE ENERGETICA

 

CONSUMO

 

2

Quando richiedere il certificato Energetico? Sanzioni?

La redazione di un certificato APE è obbligatorio nei seguenti casi:

 

  • Compravendita – nel momento in cui ci si trova ad acquistare o vendere casa è obbligatorio presentare al notaio la certificazione energetica dell’immobile oggetto di passaggio di proprietà;

 

  • Affitto – il certificato APE è indispensabile per la registrazione di tutti contratti di locazione;

 

  • Riqualificazione Energetica – dopo aver effettuato una ristrutturazione importante dell’immobile, con degli interventi atti a migliorarne l’efficienza energetica, riducendone così i consumi e le emissioni di fattori inquinanti e, per il rilascio delle detrazioni fiscali per riqualificazione energetica accompagnata da comunicazione ENEA;

 

  • Nuova Costruzione – gli immobili di nuova costruzione devono essere provvisti di attestato di prestazione energetica, utile per il rilascio del certificato agibilità;

 

  • Pubblicità immobiliare - dal Gennaio 2012, si aggiunge alla lista anche l’obbligo di pubblicazione dei valori di prestazione energetica negli annunci immobiliari che siano di vendita o affitto.

 

  • GSE – la certificazione energetica è obbligatoria per richiedere gli incentivi statali successivi all’istallazione di pannelli fotovoltaici e solari.

SANZIONI:

In caso di omissione del certificato energetico in fase di compravendita, la sanzione può oscillare da un minimo di 3.000 fino ad un massimo di 18.000 euro


Per la mancata presentazione del certificato APE in fase di registrazione di contratto di affitto, la sanzione varia da un minimo di 1.000 ad un massimo di 4.000 euro, potendosi ridurre della metà sui contratti con durata fino ai 3 anni. 

3

Chi è il Certificatore Energetico?

Con il DPR 75/2013 il certificatore energetico deve obbligatoriamente essere iscritto ad un Ordine Professionale e all’Albo Regionale dei Certificatori Energetici, allo stesso tempo deve essere abilitato alla redazione di progetti di edifici e degli impianti che lo compongono. Le responsabilità che detiene sono di carattere civile e penale.


Sintetizzando le figure professionali abilitate alla redazione di Certificazioni APE possiamo trovare Ingegneri, Agronomi, architetti, Geometri e Periti Industriali.

4

Il sopralluogo è obbligatorio?

Si, il D.Lgs 192/2005 stabilisce che il certificatore debba effettuare il sopralluogo per trarre le informazioni necessarie e appurare i dati relativi all’immobile. 


Il D.Lgs 48/2020 evidenzia l’obbligo di eseguire il sopralluogo, aggiungendo la redazione di un verbale che ne attesti l’avvenuta esecuzione. Tale documento dovrà essere firmato dal tecnico certificatore, dal proprietario o suo delegato, per poi essere allegato al certificato APE.


DIFFIDATE DA CHI NON VI GARANTISCE IL SOPRALLUOGO!!!
​​

5

Validità

La Certificazione Energetica nella maggior parte dei casi ha una validità di 10 anni, ma se l’immobile dovesse subire modifiche importanti che alterino le prestazioni energetiche, dovrà essere rinnovato prima della scadenza.


Altra eccezione, riguardo la validità, si presenta nel momento in cui non vengono effettuate le manutenzioni periodiche sull’efficienza energetica degli impianti presenti, in questo caso si avrà un certificato energetico con durata fino al 31 dicembre dell’anno successivo.


​​

1212

Hai bisogno di una certificazione? Inviaci una richiesta!

alex-tokar-wnvmirejxne-unsplash.jpeg

Iscriviti alla Newsletter per ricevere informazioni sulla certificazione

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder